Cosa vedere a Bucarest in 2 giorni

0
189
cosa fare e vedere a Bucarest

Cosa vedere a Bucarest in 2 giorni? Scopriamolo insieme… e se voleste dei contenuti relativi ad una città specifica o altre informazioni su questa città, non esitate a contattarmi giù nei commenti o su Instagram: @laura_montagnani.

Ma cominciamo…

Bucarest, capitale della Romania, è la città dei contrasti, dall’autoironia facile e delle gemme nascoste che solo i veri viaggiatori possono scovare e apprezzare. Denominata anche la Parigi dell’Est, è una città in rinascita, pronta ad abbracciarvi con la sua natura tra il fancy e lo storico.

Preparate le valigie, state per partire per una full immersion in un mondo sornione e sorridente che vi lascerà a bocca aperta. Ecco quindi una lista di cosa fare e vedere a Bucarest in 2 giorni.

1-Umbrella alley (Pasajul Victoria)

Calea Victoriei, 48-50

cosa fare e vedere a Bucarest

2-Carturesti Carusel

Strada Lipscani, 55
Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.000

Questa stupenda libreria è assolutamente un must have quando si parla di cosa vedere a Bucarest di 2 giorni. Famusa in tutto il mondo, è il paradiso di ogni lettore.

cosa fare e vedere a Bucarest

I lettori appassionati e un po’ maniaci l’avranno certamente sentita nominare: Carturesti Carusel è balzata agli onori della cronaca poco dopo l’inaugurazione del 2015, quando è stata definita da più parti “la libreria più bella del mondo”.

3-Palatul CEC

Calea Victoriei, 13
Banca di Bucharest

Il palazzo CEC è la sede della CEC Bank. Costruito alla fine del 1890 e aperto all’inizio del XX secolo su uno dei viali principali di Bucarest, il Palazzo CEC (Palatul CEC) è stato progettato dall’architetto francese Paul Gottereau e la costruzione di questo capolavoro di Belle Arti è stata supervisionata dall’architetto rumeno Ion Socolescu.

4-Palazzo del Parlamento

Piazza della Costituzione

cosa fare e vedere a Bucarest

ORARIO:
Da marzo a ottobre: tutti i giorni dalle 09:00 alle 17:00.
Da novembre a febbraio: tutti i giorni dalle 10:00 alle 16:00.

PREZZO:
Adulti: 40RON (8,10).
Studenti: 20RON (4).
Dai 7 ai 18 anni: 10RON (2).

5-Pasajul Macca-Vilacrosse

Pasajul Macca, București

Pasajul Macca-Vilacrosse è una strada porticata coperta di vetro giallo a forma di forcella nel centro di Bucarest, in Romania. Un tempo sul luogo oggi occupato dal passaggio si trovava la locanda Hanul Câmpineanu.

6-Palazzo Cantacuzino

Calea Victoriei,141

cosa fare e vedere a Bucarest
IG: @travelandleisure

ORARIO:
Da martedì a domenica: dalle 10:00 alle 17:00.

PREZZO:
Adulti: 10RON (2).
Studenti: 2,50RON (0,50).
Pensionati: 5RON (1).

Il palazzo era famoso a Bucarest per le feste sontuose che Mihail Cantacuzino e sua moglie Maruca organizzavano qui. Le serate e le audizioni musicali alle quali George Enescu partecipava normalmente, erano note e godevano della presenza di nomi importanti dell’aristocrazia romena ma anche straniera.

L’intero palazzo è diventato nel 1956, un anno dopo la morte di George Enescu, il Museo “George Enescu”, su richiesta di sua moglie, erede del palazzo.

7-Romanian Athenaeum

Strada Benjamin Franklin, 1-3

cosa fare e vedere a Bucarest

L’Ateneo Romeno è una sala da concerto nel centro di Bucarest. Inaugurato nel 1888, l’elaborato edificio circolare a cupola è la sala da concerto più prestigiosa della città e sede della Filarmonica “George Enescu” e del Festival George Enescu.

8-Palazzo Mogosoaia

Strada Valea Parcului 1, Mogoșoaia

ORARI:
Da Martedì a Venerdì: 10.00-18.00
Da Sabato a Domenica: 10.00-19.00

PREZZO TOUR (CLICK QUI)

9-Arco di Trionfo

Piața Arcul de Triumf, București, Romania

cosa fare e vedere a Bucarest

Uno dei collegamenti tra Bucarest e la capitale francese è, ovviamente, l’Arco di Trionfo. Costruito dopo la prima guerra mondiale, è uno dei monumenti più belli della città.

10-Japenese Garden in Herastrau Park

Şoseaua Pavel D. Kiseleff, București, Romania

ORARI:
Da Lunedì a Domenica: 7.00-22.00

11-Carol Park

Bulevardul Mărășești, București, Romania

cosa fare e vedere a Bucarest

Carol Park è uno dei luoghi open space più interessanti dove trascorrere qualche ora di relax e dove apprendere cose nuove sulla città e sulla storia della Romania e dei re e regine di questo paese.

12-Coffeol Romania

Strada Michael Weiss 16, Brașov 500031, Romania

cosa fare e vedere a Bucarest

ORARIO:
Da Lunedì a Domenica: 8.00-23.00

Solo poche parole per questo paradiso culinario: 3 chef Toscani che ci regalano delle merende non proprio leggere, che ti colmano di kg e felicità. Insomma una tappa golosa imperdibile quando si parla di visitare Bucarest in 2 giorni.

13-Caru’cu Bere Restaurant

Strada Stavropoleos 5, București 030081, Romania

ORARIO
Da Lunedì a Domenica: 9.00-22.00

Alla base dell’identità di Caru’ cu bere c’è una storia di oltre 130 anni, a cominciare dai fratelli Mircea, tra cui Mircea Nicolae come fondatore, la sua eredità e l’edificio storico. Il luogo che mantiene immortale lo spirito della vecchia Bucarest: Caru’ cu bere.

14-The national history museum of Romania

Calea Victoriei 12, București 030026, Romania

Calea Victoriei 12, București 030026, Romania

ORARIO:
Da Mercoledì alla Domenica: 9.00-17.00

Nascosto in un angolo nascosto molto vicino al centro storico, questo corridoio è il sogno di ogni fotografo, nonché l’ingresso del museo, quindi non difficile da trovare.

15-Stavropoleos Monastery

Strada Stavropoleos 4, București 030167, Romania

Il monastero di Stavropoleos è un monastero ortodosso orientale per monache nel centro di Bucarest, in Romania. La sua chiesa è costruita in stile Brâncovenesc. I patroni della chiesa (i santi a cui la chiesa è dedicata) sono i Santi Arcangeli Michele e Gabriele.

Il nome Stavropoleos è il caso genitivo di Stavropolis (in greco, “La città della Croce”). Uno degli interessi costanti del monastero è la musica bizantina, espressa attraverso il suo coro e la più grande collezione di libri di musica bizantina in Romania.

16-Dimitrie Gusti National Village Museum

Şoseaua Pavel D. Kiseleff 28-30, București 011347, Romania
TICKET:
SITO UFFICIALE (circa 4€)
Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00

L’intero lato occidentale del Parco Herăstrău è adibito a un enorme museo all’aperto, che conta più di 270 autentici edifici storici. Realizzati in pietra, legno o pannocchia (argilla e paglia), sono stati accuratamente smontati e rimontati in questo sito provenendo da tutti gli angoli del paese.

Ogni regione ha il suo stile, che si tratti delle pareti dipinte a colori vivaci dal delta del Danubio ai portali riccamente scolpiti di Berbeşti nel centro della Romania. Il museo è stato fondato dall’eminente sociologo Dimitrie Gusti nel 1936 e le sue case più antiche risalgono al XVIII secolo. Ogni casa ha anche una spiegazione registrata del suo stile e della sua regione, disponibile in inglese.

17. Lipscani (città vecchia)

cosa vedere a bucharest in 2 giorni
@anamariamnc

Tra le cose da vedere a Bucarest in 2 giorni inserirei sicuramente una visita della città vecchia. Lipscani era il luogo in cui fare affari in città tra il Medioevo e il 1800. Alcuni dei nomi delle strade ricordano ancora le corporazioni che un tempo la abitavano: Blănari (Via dei pellicciai) o Șelari (Via dei sellai).

Questa è una delle poche parti di Bucarest ad essere stata recuperata dopo la seconda guerra mondiale, rinata come un’elegante zona pedonale con boutique, ristoranti e bar in edifici restaurati.

18. Museum of Art Collections

Calea Victoriei 111, București, Romania
Aperto dal mercoledì alla Domenica 10.00-18.00
Maggiorni info: SITO WEB

Il Museo Nazionale d’Arte della Romania custodisce 44 collezioni donate da varie famiglie rumene. La collezione comprende pezzi provenienti dall’Asia e dal Medio Oriente più diversi pezzi di artisti dell’Europa occidentale, con principalmente opere d’arte di artisti rumeni della fine del XIX e XX secolo, tra cui Theodor Aman, Nicolae Grigorescu e Ioan Andreescu. Inoltre, il museo presenta un lapidario con l’antica arte rumena scolpita nella pietra, inclusi oggetti estratti dal monastero di Văcărești.

19. Manuc’s Inn

Strada Halelor 9, București 030167, Romania
È consigliato prenotare in anticipo:
sito web

cosa vedere a bucharest in 2 giorni

Un luogo di vero significato, non solo perché è uno degli edifici più antichi della città, ma perché è uno degli ultimi caravanserragli (khan) d’Europa. Manuc’s Inn è stato allestito dal mercante armeno Manuc Bei nel 1802 con la classica forma di un ampio cortile centrale attorno a due livelli di gallerie in legno con stanze per l’alloggio, il pranzo e il deposito delle merci.

Nella prima metà dell’800 era il fulcro degli affari di Bucarest e dopo diversi restauri, il più recente alla fine degli anni ’20, la struttura essenziale è rimasta intatta come ristorante. All’estremità meridionale della Città Vecchia, il Manuc’s Inn prepara la cucina tradizionale rumena e balcanica accompagnata la sera da musica e danze popolari. Tappa fondamentale quando si vuole visitare Bucarest in 2 giorni.

20. Revolution Square

Piazza della Rivoluzione si trova su Calea Victoriei, conosciuta dai locali come Piața Palatului (Piazza del Palazzo), ed è considerata non solo uno dei mercati pubblici più importanti e rappresentativi di Bucarest, ma anche un punto di riferimento della storia locale e nazionale. È un luogo intriso di storia e cultura, circondato da alcuni dei più importanti monumenti architettonici e culturali di Bucarest: il Palazzo Reale e il Palazzo del Senato.

Queste è più o meno tutto su cosa vedere a Bucarest in due giorni… ma la città ha davvero ancora molto altro da offrire. Quindi, se foste interessati, scrivetemelo nei commenti e pubblicherò un secondo articolo con altre attività ed attrazioni da visitare.

Leggi anche: visitare Parigi in 3 giorni