Le 25 Isole più belle del mondo

0
275
le 25 isole più belle del mondo

Solo per voi… le 25 isole più belle del mondo!

Stiamo vivendo un momento difficile, lo so bene. Io stessa mi sento intrappolata, vorrei urlare e svegliarmi da questo terribile incubo. Per questo motivo mi sono rifugiata nei sogni e nei miei progetti futuri… perché sono certa che le cose andranno meglio e che potremo finalmente tornare a vivere.

Spero però che le 25 isole più belle del mondo possano ispirare anche voi, magari dandovi uno spunto per la vostra prossima meritata vacanza. Acque turchesi, spiagge di sabbia fine, paesaggi meravigliosi… questo e molto altro è ciò che vi aspetta in questo articolo.

Ho racchiuso qui ben sei continenti. Diversi paesi rientrano in questa classifica con più di un’isola (Australia, Thailandia, Polinesia francese, Italia, Grecia e Stati Uniti).

Per voi, solo il meglio del meglio. Ora mettetevi comodi, e godetevi le 25 isole più belle del mondo.

1.Palawan, Filippine

palawan-25-isole-più-belle-del-mondoPalawan è un paradiso per le escursioni e le immersioni, con i suoi isolotti corallini e le bellissime baie…. non potevo non inserirla al primo posto de le 25 isole più belle del mondo.

El Nido ne è senza dubbio il luogo più suggestivo. Situato sulla punta settentrionale dell’isola di Palawan, El Nido è un insieme di isolotti corallini e bellissime baie nascoste tra le scogliere di arenaria bianca che emergono dal mare color smeraldo.

L’entroterra è caratterizzato da un paesaggio collinare e a tratti montuoso. Le spiagge sono equamente suddivise tra il lato Nord occidentale affacciato sul Mar Cinese Meridionale e il lato Sud orientale rivolto sul Mare di Sulu. Tra i più popolari siti turistici dell’isola: Tubbataha Reef, Secret Lagoon Beach e The Coral Garden, dove è possibile fare immersioni.

L’isola è un paradiso naturalistico dove vivono numerosi animali in via di estinzione, per cui il turismo che si tenta di incentivare è quello che ha maggior rispetto dell’ecosistema isolano. Sull’isola si trovano animali rari come il Binturong, il cervo Calamian, lo scoiattolo della Sonda, il coccodrillo delle Filippine e sono osservabili presso il Palawan Rescue e Conservation Center. Il giardino delle farfalle è una meta imperdibile per tutti i viaggiatori.

La stagione secca, il periodo migliore per visitare l’isola, va da novembre ad aprile.

2. Páros, Grecia

paròs le 25 isole più belle del mondo

Paros è certamente una de le 25 isole più belle del mondo, nonché una delle più grandi isole dell’arcipelago delle Cicladi. Questa piccola perla, circondata dall’Egeo, è sicuramente una meta molto popolare per gli amanti del mare e delle acque cristalline che qui possono trovare spiagge davvero sorprendenti.

Lontani sono i tempi in cui veniva considerata solo un crocevia per destinazioni più famose come Santorini e Mykonos o veniva confusa con Naxos, con la quale in realtà ha poco in comune. Patria del poeta classico Archiloco e location del film “Immaturi – il viaggio” con Raoul Bova, oggi Paros ha davvero qualcosa da offire per tutti. Scegliete voi se immergervi nella cultura classica visitando i piccoli ma interessanti musei dell’isola, esplorare i tradizionali paesini dell’entroterra o scatenarvi nei leggendari party in spiaggia di Pounda. Ad accontentare tutti ci pensano le suggestive spiagge dell’isola.

In particolare, la spiaggia di Kolimbitres è tra le più popolari dell’isola: si trova nella baia di Naussa, nella parte nord-occidentale di Paros, ed è formata da tante piccole insenature

3. Mílos, Grecia

milos le 25 isole più belle del mondo
Milos, l’isola della Venere più famosa dell’antichità, è ancora un paradiso non toccato dal turismo di massa, con suggestive rocce bianche e un meraviglioso mare blu. Quest’isola vulcanica dalla curiosa forma a ferro di cavallo viene anche chiamata l’isola dei colori per le sue formazioni rocciose dai colori e dalle forme surreali, ma splendide sono anche le tonalità del mare, blu, azzurro o verde smeraldo, e della pietra bianca caratteristica dell’isola.
Sull’isola di Milos si contano più di 70 spiagge estremamente variegate fra loro: potrete scegliere tra pittoresche spiagge cittadine, mezzelune di sabbia morbissima, baie delimitate da impressionanti schienali di roccia dai colori più vari, scogli bianchi su cui si creano incredibili giochi di luce… tutte bagnate da un mare stupendo, dalle acque pulitissime e trasparenti che invitano a un tuffo rinfrescante.

4.Sri Lanka -le 25 isole più belle del mondo

Sri Lanka le 25 isole più belle del mondo

L’isola dello Sri Lanka è conosciuta come la gemma dell’Oceano Indiano. Con paesaggi e culture diverse sparse nelle varie regioni, c’è davvero qualcosa di fantastico da fare per tutti.

La cultura e il cibo dello Sri Lanka sono incredibilmente unici e ti affascineranno durante tutto il tuo soggiorno. Ecco qui un elenco piuttosto avventuroso di cose da fare:

.Fare un’escursione al Little Adams Peak;
.Prendere il treno da Kandy a Ella Train, uno dei viaggi in treno più panoramici ed epici del mondo;
.Attraversare una piantagione di tè a Nuwara Eliya;
.Fare un Safari nel Parco Nazionale di Kaudulla.

Per altre attività, dovrete aspettare il prossimo articolo 😉

5. Koh Lanta, Thailandia

Koh Lanta le 25 isole più belle del mondo

Koh Lanta è una de le 25 isole più belle del mondo, ma anche una delle isole più belle della Thailandia, situata appena al largo della costa di Krabi. La sua lunga costa ha quasi una dozzina di spiagge, alcune considerate tra le più belle del paese, ognuna con il suo fascino e la sua atmosfera.

Durante tutto l’anno, esiste una varietà di attività che vanno dal trekking con gli elefanti nella giungla al tranquillo kayak tra le mangrovie; dal birdwatching alla mountain bike intorno all’isola; dall’esplorare l’isola in auto o in moto fino a vedere la riserva naturale nel sud per poi prendere una barca per Koh Talabeng e Koh Bubu a est di Koh Lanta. Si può addirittura gustare deliziosi, piccanti e autentici pasti tailandesi in piccoli ristoranti locali oppure sperimentare la cucina gourmet nei ristoranti più costosi.

Lo snorkeling e le immersioni sono generalmente possibili solo da novembre ad aprile. Durante questi mesi, sono possibili viaggi giornalieri a Koh Ngai, Koh Muk (e la Grotta dello Smeraldo), Koh Rok, Koh Ha e Koh Phi Phi e i famosi punti di immersione di Hin Daeng e Hin Muang. Sebbene ci siano finestre di opportunità per immergersi durante la stagione dei monsoni (da maggio a ottobre), la maggior parte degli operatori subacquei sono chiusi durante questo periodo e viaggiare con piccole imbarcazioni non è sempre possibile.

6. Mauritius

Mauritius le 25 isole più belle del mondo

La vivace Mauritius, una nazione insulare vulcanica circondata dalle calde acque dell’Oceano Indiano, è un paradiso per il sole, la spiaggia, gli sport acquatici e gli appassionati di cultura.

Questa destinazione spettacolare ospita circa 700 specie di piante, uccelli rari (come il piccione rosa e il gheppio), nonché una miriade di specie marine che rendono le immersioni subacquee e lo snorkeling una delle attività più rinomate del paese.

Visita Grand Baie, una mecca dello shopping e del tempo libero, le rovine di Balaclava a pochi passi dalla Baie aux Tortues (chiamata dai marinai del XVII secolo a causa delle numerose tartarughe della zona), immergiti nel trambusto del mercato di Flacq (il più grande mercato all’aperto del paese), rilassati sulla spiaggia più bella di Mauritius – l’Ile aux Cerfs e scopri le gole del fiume Nero. Mauritius ha un’avventura per tutti.

7. Anguilla

Anguilla le 25 isole più belle del mondo

Lungo la costa, i visitatori possono scoprire ciò per cui l’isola è più conosciuta: le spiagge. 33 spiagge riempiono il litorale di Anguilla. Sono tutte aperte al pubblico e molte di queste sono completamente deserte.

Qui puoi abbronzarti sotto il sole brillante dei Caraibi oppure fare snorkeling nell’acqua turchese. Potresti persino avvistare delle barche o degli aerei naufragati sulla spiaggia oppure cavalcare al tramonto sulla sabbia finissima.

Oltre alle spiagge bianche e al mare blu intenso, l’isola ospita splendidi resort. Due resort dell’isola, Belmond Cap Juluca e Frangipani Beach Resort, sono entrati addirittura nella lista dei migliori hotel caraibici del mondo.

8. Langkawi, Malesia

Langawi le 25 isole più belle del mondo

Pulau Langkawi è l’isola più famosa della Malesia per chi cerca un viaggio all’insegna del mare cristallino e del divertimento. È sicuramente il luogo perfetto per chi vuole un vero e proprio paradiso tropicale che abbia però tutte le comodità della civiltà moderna. In questo articolo scopriremo le migliori spiagge di Langkawi e tutte le altre esperienze interessanti che l’isola potrà offrirvi.

Il cuore di Langkawi consiste in un’isola principale circondata da 98 isole minori, collocate tutte nel Mare delle Andamane, un tratto di Oceano Indiano al di sopra dello Stretto di Malacca. È caratterizzata da un grande mix di culture, tipico di molte zone della Malesia, rende Langkawi molto accogliente anche per i turisti stranieri. Nonostante le montagne e la giungla occupino gran parte dell’isola, le zone costiere richiamano ogni anno tantissimo turismo che, insieme ad agricoltura, pesca ed estrazione di gomma, è diventato un importante mezzo di sostentamento per la popolazione locale.

9. Sicilia, Italia

sicilia le 25 isole più belle del mondo

Arriviamo in terra italiana. La Sicilia è infatti una de le 25 isole più belle del mondo. Quasi sempre scelta come meta di una vacanza di mare, può vantare una varietà di cose da vedere con cui ben poche altre regioni italiane o europee possono competere.

Le magnifiche spiagge della Sicilia non hanno bisogno di presentazioni: la loro bellezza così come la limpidezza delle acque che le bagnano è nota; altrettanto famose a livello internazionale sono i templi delle colonie greco-romane, alcuni ben conservati altri meno ma sempre suggestivi. Una vacanza culturale in Sicilia non si ferma all’era antica: le città e i borghi della Sicilia sono ricchissimi di magnifici esempi di arte e architettura normanni, medievali, barocchi e rococò.

Caso forse unico, in Sicilia si concentrano due dei vulcani più attivi al mondo, lo Stromboli e l’Etna, dove è possibile fare memorabili trekking ammirando inusuali paesaggi lavici… e in un caso anche sciare! Numerose opportunità di trekking e altre attività all’aperto come mountain bike, arrampicata, canyoning si possono trovare nei monti dell’entroterra e nelle riserve naturali lungo la costa.

10.Galápagos, Ecuador

le 25 isole più belle del mondo

Esiste un luogo capace di mozzare il fiato anche al turista più disincantato. Si tratta di quattordici isole o, meglio, quattordici perle dell’Oceano Pacifico che sorprendono per la loro incredibile bellezza naturale: le Galapagos, sogno proibito di tantissimi escursionisti.

Dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco, l’arcipelago vanta una varietà di flora e fauna che lascia letteralmente a bocca aperta. Per non parlare dei paesaggi, che sembrano frutto della fantasia di uno scultore contemporaneo. Le bianchissime distese delle spiagge risaltano nel gioco di contrasti con lo scuro delle rocce, mentre imponenti vulcani dominano il panorama, creando uno scenario incantevole ai colori del tramonto. Scoprire questo luogo ancora inviolato, dove la vita trascorre così come milioni di anni fa, è fonte di emozioni indescrivibili.

11. Azzorre, Portogallo

azzorre le 25 isole più belle del mondo
L’arcipelago delle Azzorre, nell’Oceano Atlantico, è composto da 9 isole vulcaniche: São Miguel, Terceira, São Jorge, Pico, Faial, Flores, Graciosa, Corvo e Santa Maria. Lussureggianti, montuose e selvagge (il Monte Pico con i suoi 2351 metri è la cima più alta del Portogallo), sono ingentilite da una folta vegetazione punteggiata da incredibili cespugli di ortensie.
Le Azzorre sono isole di una bellezza unica, un autentico paradiso in terra, soprattutto per chi ama la natura e le vacanze attive, grazie ai numerosi percorsi trekking e alle attività marine. Delfini, tartarughe e balene si aggirano infatti per le acque circostanti, facendo la gioia dei turisti che riescono sistematicamente ad avvistarli durante una gita in barca.

11. Maui, Hawaii

maui le 25 isole più belle del mondo

Maui è un posto magico. A differenza delle altre isole delle Hawaii super affollate, Maui è un paese dalle meraviglie tropicali in attesa di essere esplorato dai più audaci avventurieri.

Sebbene tu possa godere del lusso più sfrenato qua, la maggior parte delle persone visita l’isola per vedere la sua natura selvaggia. Che tu stia camminando lungo il fianco di un vulcano, surfando tra le onde o guidando per le strade più folli della tua vita!

Se volete sapere le 100 cose da fare a Maui, aspettate con ansia il prossimo articolo. Ne leggerete delle belle.

13.Hvar, Croatia

le 25 isole più belle del mondo
Profumo di lavanda, antichi paesini e tesori nascosti da scoprire, un mare blu e una città da vip: la soleggiata Hvar è l’isola più visitata della Croazia.
Amate il sole e cercate una destinazione dove una giornata di pioggia sia pressoché impossibile? Prenotate subito il vostro hotel a Hvar, l’isola croata che conta più giornate di sole. Questo invidiabile primato, stimato in 2724 ore di sole all’anno, non è l’unico motivo per cui l’isola è famosa: l’isola di Hvar (detta anche Lesina) viene infatti considerata la più esclusiva delle isole croate. I costosi hotel, ristoranti chic e locali da movida della città di Hvar la rendono una meta perfetta per chi ama essere in vista.
Il panorama è dominato dal complesso montuoso che si erge al centro dell’isola, mentre nella parte meridionale si estende una fertile pianura. Esplorando l’entroterra fatevi inebriare dai colori e dai profumi dell’isola, con la sua vegetazione che comprende zone di macchia mediterranea, ma anche alberi di ulivi, fichi, uva e piante di lavanda. Per un tuffo al mare potete scegliere una delle numerosissime spiagge che puntellano la frastagliata costa di Hvar.

14. Boracay, Filippine

le 25 isole più belle del mondo

L’isola di Boracay è una lunga spiaggia bianchissima di 10 chilometri quadrati che luccica davanti a un mare dal colore che varia tra l’azzurro cristallino e il verde smeraldo. Non a caso White Beach, una delle sue spiagge più famose, è stata inserita tra le 10 spiagge più belle del mondo dal sito Tripadvisor, secondo il parere dei viaggiatori.

Arrivando sull’isola tutto è come dev’essere: natura paradisiaca e la possibilità di dedicarsi a ogni tipo di attività, dal relax totale agli sport acquatici, senza tralasciare le escursioni e qualche beach party serale. Boracay è un’isola adatta a tutti: ideale per il divertimento in gruppo e per tirar tardi la sera, ma anche come meta romantica o di puro relax, l’importante è scegliere la zona giusta dove soggiornare.

Salite a bordo di un tradizionale tricycle e fatevi condurre in giro per l’isola, a Diniwid Beach, incantevole per il mare cristallino e la spiaggia bianchissima, o a Puka Beach, un piccolo paradiso che potrete trovare semi deserto.

15. Creta, Grecia

creta le 25 isole più belle del mondo
Isola dei miti, sia quello di Teseo e Arianna che quello di Dedalo e Icaro, e delle spiagge più belle del Mediterraneo, Creta è la destinazione perfetta per una vacanza da sogno.
Essendo molto grande e ricca di storia, offre molte più attrazioni turistiche di altre famose isole greche: la lista essenziale di cosa vedere a Creta comprende – come ci si potrebbe facilmente aspettare – spiagge, musei e siti archeologici, ma anche suggestivi percorsi nel verde delle montagne, cittadine sul mare che mescolano elementi veneziani e bizantini, un corollario di incantevoli isole minori e molto altro ancora.

16. Isola di Cook

le 25 isole più belle del mondo

È difficile guardare le foto delle Isole Cook senza desiderare di poter prendere un aereo e raggiungerla. Il paesaggio è così perfetto: spiagge ornate di palme, sabbia bianca come lo zucchero, acqua turchese cristallina e il cielo azzurro… è quasi impossibile fargli una brutta foto.

La laguna di Aitutaki, in particolare, è una delle zone più fotografate dell’isola. Circondata da uno stuolo di minuscole isole (21 per l’esattezza), questa laguna da cartolina è così meravigliosa che anche i pesci non vogliono andarsene. Mettere piede sulla sabbia soffice come un cuscino è rilassante quanto l’acqua è vivida. La sua atmosfera rilassata è la cura perfetta per la tua psiche oberata di lavoro.

17.Bali, Indonesia

le 25 isole più belle del mondo

Che ve lo dico a fare? Chiunque mi conosca sa bene quanto io sia follemente innamorata di Bali. Essa è da tempo una delle più popolari destinazioni per le vacanze, sia per i viaggiatori con lo zaino in spalla, sia per i turisti di lusso, ma perché? Tanto per cominciare, l’isola abbonda di spiagge tropicali bianche perfette per fare snorkeling, immersioni e surf. Inoltre, le tantissime bancarelle di strada preparano il cibo più delizioso (ed economico) e l’isola dispone di moltissimi caffè, lounge bar e ristoranti.

Le attrazioni principali di Bali sono principalmente i suoi svariati templi, gli enormi campi di riso e i bellissimi vulcani. L’isola è anche famosa per la sua tradizione della pesca e in particolare per il suo villaggio di pescatori Jimbaran. Qui la spiaggia viene trasformata in un paradiso del cibo ogni singola notte, in cui vi potete sedere sulla spiaggia per ordinare i più deliziosi piatti di pesce, dall’aragosta alle cozze, fino ai gamberi giganti. È piuttosto turistico, ma il panorama mozzafiato del sole che tramonta sull’oceano vi aiuterà a scordarvelo immediatamente. Amate le cene romantiche? Allora vi consiglio di andare al Kisik Bar and Grill, un ristorante dove servono piatti squisiti con un servizio eccellente.

18. Moorea, Polinesia Francese

le 25 isole più belle del mondo

Moorea è riuscita a mantenere la sua atmosfera da piccola isola nonostante la sua popolarità e la presenza di alcuni resort di marca internazionale.

L’isola è veramente meravigliosa: otto voluminose cime montuose si innalzano dalla sua laguna, creando una sagoma distintiva e aspra, visibile sin dalla costa occidentale di Tahiti. A dividere la costa settentrionale, ci sono due baie simmetriche: Cook’s (Paopao) e Opunohu Bay. Essa ha approssimativamente la forma di un cuore dall’alto; e in tema di amore e romanticismo, Moorea è una delle migliori destinazioni per la luna di miele a Tahiti, seconda solo a Bora Bora.

19. Tasmania, Australia

le 25 isole più belle del mondo

La Tasmania è piena di festival favolosi e cibi e bevande sensazionali.
Nonostante ciò, dalla sabbia bianca finissima e dal granito ricoperto di licheni della costa orientale fino ai desertici altopiani alpini del Cradle Mountain-Lake St Clair National Park, la Tasmania colpisce soprattutto per la sua bellezza naturale.

Le opportunità escursionistiche spaziano da brevi sentieri forestali punteggiati da cascate a epiche hikes nella natura selvaggia di più giorni senza nessun essere umano in vista. Puoi esplorare le coste scoscese e i fiumi selvaggi dell’isola in kayak, gommone, yacht o barca da crociera. La fauna selvatica tipica di Tassie è sempre presente: spiare i diavoli della Tasmania dopo il tramonto, condividere le onde dell’Oceano Antartico con foche e delfini o guardare i pinguini che camminano verso casa al crepuscolo… tutto questo e molto altro è ciò che ti aspetta in Tasmania.

20. Isole della Grande Barriera Corallina, Australia

le 25 isole più belle del mondo

Molte sono le isole da esplorare sulla Grande Barriera Corallina: isolotti selvaggi, ricchi di uccelli marini, o isole private circondate da relitti e aree così inesplorate da farti sentire un vero e proprio naufrago. Lizard Island, per esempio, è un paradiso naturale con 24 spiagge di sabbia bianca e una laguna nascosta. Sia che tu voglia stare in un campeggio, fare un’escursione di un giorno o rilassarti in un resort, le isole della Grande Barriera Corallina sapranno come soddisfarti.

Presto pubblicherò qui per voi un ariticolo con la lista delle ISOLE SEGRETE PIU’ BELLE della Grande Barriera Corallina…. non perdetevele 😉

21. Ischia, Italia

le 25 isole più belle del mondo

Ischia era una meta turistica praticamente sconosciuta alla maggior parte degli italiani quando nel 1951 Angelo Rizzoli, editore e produttore cinematografico, approda a Ischia con il suo panfilo. Gli ischitani vivono di pesca e agricoltura e solo pochi napoletani ci passano la “villeggiatura” estiva. In poco meno di 10 anni Rizzoli trasforma Ischia in una meta internazionale: invita divi hollywoodiani e italiani, pittori, musicisti. Costruisce alberghi, terme, un ospedale e anche un campo di calcio.

Cosa non perdere a Ischia? Il Castello Aragonese, i Giardini Termali, la Baia di Sorgeto, la chiesetta bianga del Soccorso, il borgo chic di Sant’Angelo, la sorgente di Nitrodi, la cava dell’Isola e la Baia di San Montano.

22. Palma di Maiorca, Spagna

le 25 isole più belle del mondo

Palma di Maiorca è considerata la regina delle Baleari: la città è presa d’assalto dai turisti soprattutto nel periodo estivo, grazie alle spiagge e ai divertimenti che offre. Ma la Capitale dell’isola di Maiorca ha anche tanto altro da scoprire.

Essa ha un centro storico molto bello da visitare. Plaza Mayor e Plaza del Sol sono il cuore pulsante di tutta la città e qui, oltre a passeggiare per godersi un po’ di shopping, è possibile fermarsi a bere un caffè o un aperitivo in uno dei tanti bar e locali tradizionali.

Nella parte vecchia della città, meritano una visita anche i Bagni Arabi, testimonianza del glorioso passato e affascinante esempio di architettura moresca. Se sei invece un appassionato di arte, a Maiorca ha passato molti anni Joan Mirò e la Fundació Pilar i Joan Miró è un museo che raccoglie gran parte della produzione dell’artista catalano, tra cui la stessa casa e lo studio dove ha passato gli ultimi anni della sua vita. Un altro museo che raccoglie opere di artisti del XX secolo, tra cui Picasso, Magritte e Cézanne è l’Es Baluard.

Per conoscere altri luoghi incantati da vedere a Palma di Maiorca, restate sintonizzati su questo sito.

23. Isola di Samui, Tailandia

le 25 isole più belle del mondo

Koh Samui (Isola di Samui) è un crogiolo cosmopolita che attrae viaggiatori con un budget limitato che soggiornano per un mese o due in semplici bungalow sulla spiaggia, ma anche vacanzieri più ricchi che si recano per un fine settimana in uno dei tanti resort di lusso o nelle ville sulle numerose spiagge di sabbia bianca di Koh Samui.

Dal trambusto di Chaweng Beach all’atmosfera vivace ma rilassata di Lamai Beach, dall’atmosfera senza tempo del villaggio di pescatori di Bophut al paradiso tropicale della spiaggia di Maenam, Koh Samui è unica tra le isole della Thailandia perchè, con la sua atmosfera, riesce a far impazzire chiunque la visita.

Da non perdere: Angthong National Marine Park, Bid Buddha, Bophut’s Fisherman’s Village, Hin Ta and Hin Yai, Koh Tao, Wat Plai Laem, Namuang Waterfall e il Secret Buddha Garden.

24. Kauai, Hawaii

le 25 isole più belle del mondo

Kauai è un’isola piena di splendore, bellezza selvaggia e cultura. Un’isola che, come nessun’altra, rappresenta il vero spirito di aloha. Kauai è davvero una vera gemma nascosta: oltre il 90% dell’isola non è raggiungibile su strada. In effetti, la parte più bella dell’intera isola non ha strade nelle vicinanze – e alla maggior parte degli amanti di Kauai piace così.

L’isola di Kauai è stata anche un punto caldo per i lungometraggi. Decine di registi e produttori hanno scelto l’isola Giardino come sfondo dei loro film. È un posto unico, tappa imperdibile in una vacanza all’avventura tra le isole delle Hawaii.

25. Bora-Bora, Polinesia Francese

le 25 isole più belle del mondo

L’isola di Bora Bora si innalza dal blu vellutato delle acque oceaniche. La sua bellezza riempie ogni battito del cuore. I romantici di tutto il mondo apprezzano quest’isola per i suoi lussureggianti pendii tropicali e per le valli del Monte Otemanu, il punto più alto, dove fiorisce l’ibisco.

Bora Bora si trova su un vulcano dormiente, incastonata nelle acque più cristalline del mondo, colorata in un milione di sfumature bluastre. Conosciuta per splendidi resort di lusso e numerose attività avventurose, è una delle isole nord-occidentali vicine a Tahiti.

Il vasto motu delle spiagge di sabbia bianca, fiancheggiate da alberi di cocco, circondano la laguna color smeraldo popolata da una miriade di pesci e coralli multicolori. È facile capire perché questa piccola isola di 15 miglia quadrate è venerata come una delle destinazioni di vacanza più intime e idilliache.

Leggi anche: Tour dell’Arizona- i posti da non perdere