Film di Natale: i grandi classici da vedere e rivedere

0
1177
film-natale-da vedere

Mancano davvero pochi giorni a Natale. Luci, colori, profumi e… tanti meravigliosi film da vedere. Perché nulla, in fondo, sa creare una perfetta atmosfera natalizia come un bel film di Natale.

Ci sono pellicole che guardiamo ogni anno perché ormai fanno parte della nostra tradizione. Tutti hanno i loro preferiti, che spesso guardiamo da quando eravamo bambini perché erano i preferiti di mamma e papà. E poi ci sono quelli nuovi che non abbiamo mai visto, ma che potrebbero diventare un nostro nuovo classico. Una nuova tradizione tutta nostra.

Abbiamo scelto per voi i più belli, così potrete comporvi un comodissimo calendario dell’avvento in tv!

1-Mamma Ho Perso l’Aereo (1990)


La numerosa famiglia McCallister si sta preparando per una vacanza di Natale a Parigi. La mattina della partenza, nella confusione e nella fretta di raggiungere l’aeroporto in tempo per prendere il volo, viene accidentalmente lasciato a casa il figlio più piccolo, Kevin, deriso e mal sopportato dalla famiglia. Il bambino si sveglia e trova la casa vuota; felice della situazione, il bambino ne approfitta per fare tutto quello che desidera senza essere sgridato da nessuno.

L’intero quartiere è preso di mira dai ladri Harry Lime e Marv Merchants che, sapendo dell’assenza della famiglia McCallister, decidono di rapinare proprio la loro casa; Kevin, scoperte le loro intenzioni, riesce inizialmente a tenerli lontani con qualche stratagemma. Harry e Marv non demordono e decidono di irrompere nella casa.

2-Qualcuno salvi il Natale (2018)


È la vigilia di Natale e Kate e Teddy sono costretti a trascorrerla da soli: il papà non c’è più e la mamma deve lavorare anche di sera. Decisa a sorprendere Babbo Natale, della cui esistenza si dice sicura, Kate convince il fratello ad assisterla nella costruzione di una trappola che le permetterà di coglierlo sul fatto. Ma quando in effetti Babbo Natale si manifesta, parcheggiandosi sul tetto di casa loro, i ragazzi non resistono alla tentazione di entrare nella sua slitta. In un attimo accade il disastro: le renne si imbizzarriscono, il mezzo parte a gran velocità e i regali precipitano nel vuoto. L’unico modo per salvare la notte più amata dell’anno è passare all’azione: e Babbo Natale non è tipo da tirarsi indietro.

3-Una poltrona per due (1983)


Due fratelli avari finanzieri di Filadelfia, per dimostrare che è l’ambiente a fare l’uomo e non viceversa, mettono al posto di un giovane manager un mariuolo nero. Questi si abitua subito alla ricchezza e ha grande successo come uomo d’affari, mentre l’altro si degrada sempre più nei bassifondi. I fratelli hanno vinto. Ma i due giovani, accortisi di essere stati usati, si vendicheranno alla grande.

4-The Nightmare before Christmas (1993)

film natale-da vedere
Dolcetto, scherzetto e una nota di amarezza in questo film di Natale di Tim Burton. Il maestro degli incubi ha un sogno nel cassetto: qualcosa di nuovo. Jack Skeletron, re del decadente mondo di Halloween, è stanco di urla e paura. Così, mentre i mostri riemergono dalle bare per terrorizzare il mondo, Jack sprofonda in un’amletica crisi esistenziale. Assuefatto dal terrore e insoddisfatto di una realtà sempre uguale a se stessa, si perde in una foresta cercando ispirazione. La trova in una porta magica che lo catapulta nel mondo del Natale. Calore, colore, gioia. Finalmente lo stupore che cercava. E poi una missione: sostituirsi a Babbo Natale e gestire i preparativi della festa più attesa da tutti i bambini.

5-A Christmas Carol (2009)


Il vecchio e avaro strozzino Ebenezer Scrooge non ha alcuna intenzione di condividere le gioie del Natale. Né con il nipote Fred né con il suo dipendente Bob, che riceve uno stipendio da fame e ha una famiglia numerosa, né tantomeno con chi gli chiede sottoscrizioni in favore dei più diseredati. Per lui il Natale è solo un giorno in cui deve pagare Bob che resterà però a casa. La notte della vigilia compare però, terrorizzandolo, il fantasma del suo socio in affari Marley, morto sette anni prima. Marley gli annuncia l’arrivo di tre Spiriti. Uno gli mostrerà i suoi Natali passati, uno quello presente e l’ultimo quello futuro in cui lui sarà morto e nessuno avrà un buon ricordo della sua esistenza.

6-Fuga dal Natale (2004)


La prima domanda che ci siamo posti dopo avere visto questo film, non poteva essere che una: c’era bisogno di un altro film sul Natale?. Forse no. Una sceneggiatura tratta da un racconto di John Grisham in licenza, Dan Aykroyd che torna a cantare, l’attitudine anti-natalizia dei protagonisti.

I coniugi Krank, Luther e Nora, quest’anno vogliono evitare festoni e alberi di Natale per emigrare verso i caldi lidi caraibici. Non hanno però fatto i conti con i vicini di quartiere, capitanati dal risoluto Vic Frohmayer , legati indissolubilmente alla tradizione, che non accettano di buon grado di vedere una casa senza addobbi. Come se non bastasse la figlia Blair decide di fare una sorpresa ai genitori e di venire a trovarli. Che decisione prenderanno i nostri due eroi?

7-Love Actually (2003)

Pochi giorni a Natale in una Londra dove l’amore è dappertutto. Dieci storie di ogni risma si intrecciano a formarne una sola: Hugh Grant è il nuovo Premier appena insediatosi e si innamora di una ragazza del suo staff; sua sorella (Emma Thompson) è convinta di essere cornificata dal marito (Alan Rickman) che in effetti è molto attratto da una collega, che già aveva fatto perdere la testa ad uno scrittore (Colin Firth), il quale fugge in Francia per dimenticarla e lì…

Si avvicina il Natale, verso cui convergono tutte queste storie. Non è facile parlare d’amore al cinema affrontando l’argomento come base di un film che non voglia essere solo puro intrattenimento. Richard Curtis c’è riuscito grazie a un cast davvero ben selezionato e a una sceneggiatura che funziona. Due elementi di cui molte produzioni pensano di poter fare a meno.

8-Miracolo nella 34esima (1994)

Dorey Walker è una giovane donna abbandonata alcuni anni prima dal marito. Ha un figlia di otto anni ed è direttrice dei servizi speciali di un grande magazzino di New York. In occasione del Natale sostituisce l’uomo, un ubriacone, che interpreta il ruolo di Babbo Natale per promuovere le vendite del grande negozio. Il prescelto è un vecchio signore, Kriss Kringle, che prende molto sul serio il suo ruolo. È convinto infatti di essere il vero Babbo Natale.

9-L’Amore non va in vacanza (2006)

Amanda vive a Los Angeles dove è il capo di una società che realizza trailer cinematografici. La sua vita professionale va a gonfie vele mentre la sfera privata è un disastro per via della sua tendenza a voler avere ad ogni costo il controllo sulle sue emozioni. Dall’altra parte dell’Oceano c’è Iris, una giornalista inglese di cronaca rosa che si innamora sempre delle persone sbagliate finendo per essere vittima dell’amore a causa della sua natura romantica. L’ennesima delusione sentimentale spingerà le due donne, così diverse fra loro, a sentire la necessità di un cambiamento netto.

10-Un principe per Natale (2017)


Un principe per Natale,
diretto da Alex Zamm, è una romantica fiaba ambientata nell’immaginaria Aldovia, dove regna una famiglia reale, il cui re è scomparso di recente. È qui che la giovane aspirante giornalista Amber (Rose McIver) viene inviata dal suo capo alla ricerca di scoop riguardanti l’erede al trono, il ribelle principe Richard (Ben Lamb), spesso protagonista della cronaca mondana.

Arrivata al castello, la giovane scopre che la conferenza stampa è stata cancellata e, non volendo tornare in redazione a mani vuote, si introduce di nascosto nel palazzo per scattare qualche foto. Scambiata per la nuova tutrice della principessa Emily (Honor Kneafsey), una bambina apparentemente arrogante con una malformazione congenita, la giornalista viene trattenuta nel castello di Aldovia. È prendendosi cura di Emily e trattandola come una bambina normale che Amber riesce a instaurare un rapporto con la piccola, sotto gli occhi attenti del fratello Richard.

Il principe scandaloso descritto dai tabloid, infatti, si rivela un ragazzo molto premuroso e responsabile, ma non desideroso di salire al trono, cosa che spinge Amber a indagare sul perché.
Avvicinatasi al principe ereditario – di cui si sta innamorando – la giornalista in erba scopre che una misteriosa poesia, scritta dal re prima di morire, nasconde delle importanti verità sulla successione al trono.

11-Nei panni di una principessa (2018)

film natale-da vedere

Una settimana prima di Natale, Margaret, la splendida duchessa di Montenaro, decide di scambiare la sua vita con quella di Stacy, una “popolana” di Chicago che assomiglia esattamente a lei. Con l’ausilio di un magico aiutante di Babbo Natale, Margaret si innamora del bel collaboratore di Stacy, mentre Stacy si innamora del fidanzato di Margaret, un principe impetuoso.

12-La vita è meravigliosa (1946)

Capolavoro di Frank Capra, uno dei film più belli e amati usciti dalla fucina americana, sostenuto da una magistrale interpretazione di James Stewart. La storia è molto semplice: George Bailey per tutta la sua vita rinuncia a qualche cosa pur di servire gli altri. Da bambino salva il fratello caduto in uno stagno ghiacciato, ma prende un’otite che lo rende sordo da un orecchio. Da giovane rinuncia alla laurea per restare nella sua cittadina e fare andare avanti la società fondata dal padre per fornire case ai meno abbienti.

E così, di rinuncia in rinuncia, George tira avanti; si sposa, va ad abitare in una vecchia casa umida, ha tre figli. Ma ecco che lo zio che lo aiuta. Perde ottomila dollari che vengono trovati dal perfido finanziere Potter. Questi non restituisce la somma e spinge così George al suicidio. È la notte di Natale e George si avvia verso il fiume per gettarsi nelle sue acque turbinanti. Ma arriva dal cielo un angelo che, per convincerlo a non uccidersi, gli mostra cosa sarebbe successo se lui non fosse mai nato.

13-La neve nel cuore (2005)

Nei periodi natalizi la famiglia acquisisce un’importanza fondamentale. Ogni figlio, volente o nolente, ha l’incombenza di tornare all’ovile per trascorrere quei giorni, immerso in un mondo di mammine care, parenti serpenti, e, naturalmente di persone amate.

La neve nel cuore narra appunto di Everett Stone che, per le festività natalizie, decide di annunciare alla propria famiglia, gli Stone, l’imminente matrimonio, e presentare loro la fidanzata Meredith (Sarah Jessica Parker), donna in carriera con poche affinità a queste situazioni. Le conseguenze non sono delle migliori, e la convivenza con gli Stone è più difficile del previsto. Meredith decide così di chiamare e coinvolgere la sorella Julie (Claire Danes) per avere un supporto morale e rompere gli equilibri.

14-Dickens: L’uomo che inventò il Natale (2017)

film di natale da vedere

Nel 1843 a Londra, l’autore Charles Dickens si trova in difficoltà finanziarie dopo aver scritto tre romanzi infruttuosi. Alla disperata ricerca di un successo, Dickens si affida all’ispirazione della vita reale e alla sua vivida immaginazione per dare vita a Ebenezer Scrooge, Tiny Tim e altri personaggi classici in “A Christmas Carol”, cambiando per sempre le festività natalizie nella celebrazione conosciuta oggi.

15) Last Christmas (2019)

film di natale da vedere

Niente sembra andare per il verso giusto per la giovane Kate, una londinese frustrata che lavora come elfa in un negozio natalizio tutto l’anno. Ma presto le cose prendono una piega migliore quando incontra Tom, un affascinante incantatore che sembra troppo bello per essere vero. Mentre la città si trasforma nel periodo più meraviglioso dell’anno, la crescente attrazione tra Tom e Kate si trasforma nel regalo più bello di tutti: una storia d’amore natalizia.

16-Elf: un elfo di nome Buddy

film di natale da vedere

Buddy (Will Ferrell) è stato accidentalmente trasportato al Polo Nord da bambino e cresciuto fino all’età adulta tra gli elfi di Babbo Natale. Incapace di scrollarsi di dosso la sensazione di non adattarsi, una volta adulto Buddy si reca a New York, in piena uniforme da elfo, alla ricerca del suo vero padre. Si dà il caso che questo sia Walter Hobbs (James Caan), un cinico uomo d’affari. Dopo che un test del DNA lo ha dimostrato, Walter tenta con riluttanza di iniziare una relazione con Buddy ottenendo risultati sempre più caotici.

17- Rudolph dal naso rosso (1998)

film di natale da vedere

Quando la regina malvagia evoca una tormenta di neve, tocca a Rudolph, la renna più famosa di Babbo Natale, salvare il 25 Dicembre.

18) Barbie e lo schiaccianoci (2001)

film di natale da vedere

La piccola Clara si sveglia una notte e scopre che la sua nuova bambola, uno schiaccianoci regalatole dalla zia per Natale, prende vita e deve combattere contro il re dei topi. Clara viene rimpicciolita dal re e deve correre insieme allo Schiaccianoci per trovare una principessa che possa invertire la magia.

19)A Christmas reunion (2015)

film di natale da vedere

Quando erediteranno il panificio della loro città, due ex fidanzatini del liceo si riuniscono per organizzare il concorso annuale dei biscotti di Natale.

E voi? Quali consigliate?
Per vedere questi film: I migliori siti per vedere film e serie tv in streaming gratis