In arrivo un film su Joker e Harley Quinn

0
85
joker-harley-queen-film

“Joker: Tu moriresti per me?
Harley: Sì.
Joker: Così è troppo facile… Tu vivresti per me?
Harley: Sì.”
-Suicide Squad

Per la gioia degli amanti della coppia più folle dell’universo DC Comics, la Warner Bros ha confermato l’uscita di un nuovo film sulla storia d’amore tra Joker e Harley Quinn.

joker-harley-queen-filmDopo il successo di Suicide Squad, uscito nelle sale nell’agosto del 2016, Jared Leto e Margot Robbie vestiranno di nuovo i panni dei folli villain. Glenn Ficarra e John Requa, che hanno alle spalle l’esperienza da produttori e da registi in “This is Us”, sono in negoziazione per la regia del film.

I due avevano già lavorato in passato con la bella Margot Robbie, co-protagonista di Will Smith nella pellicola “Focus”.

Questo progetto, secondo le poche notizie trapelate, non avrà niente a che vedere con il sequel di Suicide Squad o con il film sulle origini di Joker a cui sta lavorando attualmente la Warner Bros. Sarà infatti qualcosa di totalmente nuovo e sarà incentrato sull’amore malato nato tra i due protagonisti, già abbozzato nella trama di Suicide Squad.

Jared Leto e Margot Robbie

C’è da dire però che la relazione tra i due, descritta in quest’ultimo film, è molto diversa da quella dei fumetti. Se in Suicide Squad le allusioni alla parte marcia del rapporto tra Joker e Harley Quinn sono appena percepibili, nel fumetto è chiaro sin da subito che Joker abusa di lei come fosse un giocattolo, sottomettendola con la violenza ad ogni suo più malato e perverso desiderio. Harley, dal canto suo, viene umiliata, maltrattata, picchiata e stuprata ma, come molte donne vittime d’abusi, si sente colpevole per non essere riuscita a cambiarlo e a guarirlo dalla pazzia.
Il suo amore per Joker, che nasce durante alcune sedute terapeutiche, diventa sempre più morboso e ossessivo, tanto da spingerla ad abbandonare tutto e tutti, persino la sua identità.

È una storia che, per certi versi, esaspera un rapporto reale. Molte donne sono vittime di abusi e violenze domestiche e l’uomo che fa loro del male non ha bisogno di essere un pazzo come Joker per essere considerato un mostro.

Perciò questo film in programmazione si potrebbe rivelare come qualcosa di veramente istruttivo, un faro su una piaga che affligge il nostro pianeta e che da sempre non riusciamo ad estirpare. Il messaggio della pellicola è tutto nelle mani dei registi: sceglieranno di attenersi alla trama originale rompendo gli schemi del cinema di massa o faranno l’ennesima storiella l’amore?

Leggi anche: LA FAVORITA- la brama di potere fa marcire l’anima

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here